Circa Fondazione Wanda Di Ferdinando

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Fondazione Wanda Di Ferdinando ha creato 172 post nel blog.

NUTRIRE – Il 2022 della Fondazione Wanda Di Ferdinando

Un verbo per connotare la rinnovata attività istituzionale della Fondazione Wanda Di Ferdinando. Nutrire nel senso di fornire supporto filantropico e risorse; ma nutrire anche nel senso di alimentare immaginari simbolici capaci di farci sentire unite e uniti per i diritti, innanzitutto, dei minori. Il cambiamento abbracciato durante la fase pandemica ha portato l’Ente a

Visita a Ivrea – Incontriamo Fondazione di Comunità del Canavese

Il 29 e il 30 Marzo Fondazione Wanda Di Ferdinando e Fondazione di Comunità Val di Noto sono state ospiti di Fondazione di Comunità del Canavese. Una due giorni dedicata a conoscere i progetti adottati dalla Fondazione di Comunità locale rispondendo alle aspirazioni e ai bisogni del territorio. Uno scambio di pratiche fondamentale nell'ottica di

La scuola delle idee – Intervista alle fondatrici di Bactive Youth

Ilaria Mezzacasa, Margherita Debortoli e Giulia Guazzieri sono le tre giovani fondatrici di Bactive Youth. Sono state scelte come testimonial di Articolo 26, progetto su Educazione, Ambiente e Futuro che ha coinvolto tra febbraio e marzo circa 200 studentesse e studenti degli Istituti superiori pesaresi. Che cos’è BactiveYouth? Si tratta di una community peer to

Iniziamo l’anno tornando nelle scuole!

Nell'ambito del progetto Articolo 26,  sono ufficialmente partiti i laboratori per le studentesse e gli studenti  delle scuole superiori: diritto all'istruzione, opportunità europee, cambiamenti climatici, testimonianze e sogni per guardare al futuro con più strumenti. Una serie di cinque incontri coinvolgerà fino a marzo circa 200 studenti  e studentesse di tre diversi istituti: liceo artistico

Il messaggio dell’attivista afghana Selay Ghaffar

In occasione della proiezione del documentario I AM THE REVOLUTION presso il Cinema Solaris di Pesaro (avvenuta il 27 Novembre 2021), l’attivista afghana Selay Ghaffar, una delle protagoniste del film, ha inviato questo messaggio. Una testimonianza delle drammatiche condizioni del Paese, ma anche un invito all’impegno pieno di speranza. “Dobbiamo essere l’uno la voce dell’altro